Georg Schroeckenfuchs succede a Philippe Barrois alla guida di Novartis in Italia