Il rifiuto da parte della Corte Suprema di riconoscere il brevetto a Glivec riflette i limiti del sistema di protezione della proprietà intellettuale e scoraggia il futuro dell’innovazione in India.