Novartis registra un solido secondo trimestre, nonostante l’impatto del generico di Gleevec negli Stati Uniti; importanti e positive novità dall’innovazione rafforzano le prospettive di crescita future