Oltre l'evidenza: le implicazioni invisibili della sclerosi multipla